Come riconoscere un bookmaker legale

Il mondo delle scommesse on line negli ultimi anni ha visto un aumento sempre più vertiginoso di popolarità. Sono tantissimi ormai gli utenti che tentano la fortuna. Tuttavia è bene prestare molta attenzione ai pericoli del web, in cui sono presenti molti siti che propongono scommesse on-line.

Molti di questi però vengono oscurati a causa del mancato rispetto delle norme che regolano il mondo delle scommesse on line. Ma come fare per riconoscere quelli in cui scommettere in tutta sicurezza? In questo articolo spiegheremo i modi per distinguere un bookmaker legale da uno illegale.

L’AAMS

I siti riconosciuti devono obbligatoriamente esibire il logo AAMS, ossia l’agenzia autonoma dei monopoli di Stato. Si tratta di un ente pubblico nato nel 1999 con l’obiettivo di controllare la regolarità fiscale dei concessionari di gioco, garantendo così agli scommettitori la possibilità di scommettere in maniera legale e in un contesto sicuro.

L’obiettivo primario che questo ente si pone è quello di contrastare il gioco illegale, in modo da favorire quello responsabile. Sfuggire ai suoi controlli è diventato ormai molto difficile, in quanto annovera al suo interno oltre 2000 dipendenti, distribuiti in 5 differenti sedi e coordinati dal vicedirettore dell’agenzia.

I RISCHI CHE SI CORRONO SE SI APRE UN CONTO SU UN SITO NON REGOLARIZZATO DA AAMS

Per essere considerato in linea con le norme vigenti nel campo delle scommesse on line, il sito deve avere l’autorizzazione AAMS.

In caso contrario, sia il concessionario che l’utente che abbiano violato le regole potrebbero andare incontro a sanzioni economiche, mentre il sito verrà oscurato.

Le sanzioni economiche vanno dai 51 ai 516 euro, mentre le eventuali vincite accumulate dagli utenti registrati saranno considerate nulle, poiché il conto sarà chiuso automaticamente.

CONSIGLI PER RICONOSCERE UN BOOKMAKER AFFIDABILE

A questo punto ci si pone inevitabilmente la domanda: come riconoscere un bookmaker legale? Non è difficile, basta fare caso ai seguenti aspetti:

  • Il dominio: fare attenzione nel caso in cui il dominio del sito termini in .com, poiché i Bookmakers autorizzati adotteranno il quello italiano.
  • Il logo AAMS: i Bookmakers legali riportano sempre il logo. Per cui è consigliabile stare alla larga dai siti sprovvisti di tale segno di riconoscimento.
  • Sul sito dell’Agenzia dei Monopoli vi è una lista dei siti di scommesse autorizzati. Se il sito non è presente nell’elenco o, peggio ancora, risulta segnalato nella blacklist, statene alla larga!

MOTIVI PER CUI AFFIDARSI AD UN SITO DI SCOMMESSE AAMS

Di base non esiste alcuna differenza tra Bookmakers stranieri ed italiani. Se però si sceglie un sito straniero ci si espone inevitabilmente a possibili conseguenze:

  • Si potrebbe incorrere in pesanti sanzioni economiche, fino ad arrivare ad una possibile detenzione di tre mesi. Oltre a questo il conto con le vincite accumulate verrà chiuso.
  • Le quote presenti sui siti stranieri possono essere molto più alte o basse rispetto ai Bookmakers italiani. In alcuni casi il primo deposito minimo è di 1 euro e cliccando qui potrete trovare i bookmakers AAMS primo deposito.Ma vale davvero la pena rischiare di perdere il capitale accumulato a fronte di un eventuale corrispettivo così basso? Inoltre, come i giocatori esperti già sanno, anche in caso di vincita, puntare solamente un euro non vi farà diventare ricchi.
  • Verificare che il sito abbia una partita iva, in quanto questo è un requisito fondamentale per un sito AAMS. Vi darà la certezza che il sito in questione stia rispettando le norme vigenti in materia di scommesse on line.

CONVIENE DUNQUE AFFIDARSI AD UN SITO AAMS?

In definitiva il consiglio è quello di scegliere sempre un sito riconosciuto dall AAMS, che vi darà la possibilità di scommettere divertendovi, ma allo stesso tempo con la consapevolezza di affidarsi ad un sito che vi garantisca affidabilità e sicurezza.

L’ AAMS assicura infatti protegge l’utente anche in caso di chiusura del conto, garantendo sempre la tutela dei diritti del cittadino.

Per riconoscere i siti autorizzati vi basterà consultare il sito dell AAMS, dove troverete la lista dei Bookmakers riconosciuti. L’altro modo è naturalmente quello di controllare se sul sito in questione è presente il logo AAMS.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *