Dove guardare la cerimonia di apertura dei Mondiali 2018

È iniziato, già da qualche giorno, il conto alla rovescia per l’inizio della World Cup 2018 in Russia, un’evento sportivo attesissimo dai tifosi di calcio di tutto il mondo che quest’anno, purtroppo, vede gli italiani accontentarsi nel seguire le altre squadre che poche ore fa hanno messo piede sul territorio russo.

Shakira e Jennifer Lopez, le protagoniste delle precedenti due cerimonie di apertura dei mondiali

Così, a poche ore dall’inizio, si attende con ansia la cerimonia di apertura dei Mondiali, che negli scorsi anni ha visto come protagoniste due cantanti donne: Shakira e Jennifer Lopez.
Galeotto fu, proprio in Sud Africa, l’incontro tra Shakira e il giocatore della Spagna Gerard Piqué, anche quest’anno confermato tra i difensori della nazionale spagnola.

Grande esibizione quella di Shakira del 2010 allo stadio di Soweto, che sulle note di Waka Waka, diventato poi il tormentone dell’estate, è riuscita a conquistare e mettere d’accordo il pubblico internazionale.

Non da meno lo spettacolo, solo quattro anni fa, della cantante americana Jennifer Lopez alla cerimonia di inaugurazione dei mondiali 2014 a San Paolo (Brasile).

E così, dopo due cerimonie di apertura dei campionati mondiali in cui a fare da protagoniste sono state artiste di sesso femminile, il testimone passa ad un uomo: la popstar britannica Robbie Williams. Accompagnato per l’occasione dalla soprano russa Aida Garifullina.

Ad esibirsi alla cerimonia di apertura della World Cup in Russia sarà Robbie Williams

Robbie Williams, classe 1974 ed ex componente del gruppo Take That, aprirà la cerimonia di apertura dei Mondiali di calcio esibendosi prima del calcio d’inizio della partita che vedrà protagonisti la padrona di casa e l’Arabia Saudita.

A cantare l’inno dei mondiali 2018 sarà Will Smith insieme a Nicky Jam e Ira Estrefi: i tre sono gli autori della canzone Live it Up scelta come inno per questi mondiali, ma il vero protagonista sarà il cantante inglese, che ha assicurato ai suoi fan uno spettacolo indimenticabile.

Nello stadio Luzhniki di Mosca, ad attendere l’apertura dei mondiali di calcio ben ottantamila persone. Un palazzetto dello sport gremito di tifosi ad assistere alla cerimonia di apertura che sembra non avere nulla da invidiare alle precedenti.

Quando avverrà la cerimonia di apertura dei Mondiali 2018?

La competizione calcistica avrà inizio con la partita che vede protagoniste la Russia, padrona di casa, e l’Arabia Saudita, programmata per il 14 giugno alle ore 17:00.

La cerimonia di apertura della World Cup invece inizierà alle ore 14:00 di giovedì, ossia tre ore prima dal fischio di inizio del match del girone A. Al momento non è trapelata alcuna indiscrezione su ciò che andrà in scena nella capitale russa, pare solo che per questo evento il governo non abbia badato a spese e già da diversi mesi si parla di uno spettacolo stratosferico.

Certo è che al cospetto dell’ex capitano della nazionale tedesca Philipp Lahm la Germania, vincitrice dell’ultimo campionato mondiale, riconsegnerà il titolo che sarà messo nuovamente in palio.

A fare da protagonisti saranno la musica, i colori e i balli della tradizione russa, mentre il cantante inglese Robbie Williams e la soprano russa Aida Garifullina si esibiranno alle 16.30, mezz’ora prima del calcio di inizio.

Dove guardare la cerimonia di apertura dei Mondiali 2018

Nonostante l’amaro in bocca lasciato dalla mancata partecipazione della nazionale italiana a questo Campionato del Mondo, gli italiana amanti del calcio non rimarranno a secco di partite quest’estate, anzi. Soprattutto considerata la grande voglia di scommesse, l’ultima gioia rimasta agli italiani che non possono tifare: il bonus scommesse online 2018 è, infatti, ghiotto.

Da mesi si parla del fatto che le reti Mediaset trasmetteranno in chiaro tutte le partite del mondiale, così come la cerimonia di apertura. Sarà proprio Canale 5, rete ammiraglia di casa Mediaset, a trasmettere in streaming lo spettacolo, a partire dalle ore 14:00 e a seguire la prima partita Russia-Arabia Saudita del girone A.

Per chi a quell’ora non ha l’opportunita di sintonizzarsi su canale 5 ma non vuole assolutamente perdersi la cerimonia di apertura, può tranquillamente guardarla su smartphone o tablet, purché dotati di sistema operativo iOs, Android e Windos Mobile, grazie all’applicazione Premium Play oppure sul sito ufficiale streaming di Canale 5.

Stessa cosa se invece di smartphone o tablet si preferisce utilizzare il PC. A poche ore dal fischio di inizio quindi, non resta che augurare a tutti: buona visione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *