Tu clicchi, la mia azienda guadagna: il click marketing

Il click marketing è la pubblicità del secolo. Permette alle aziende di raggiungere grandi guadagni collaborando con i personaggi del momento: i bloggers e gli YouTubers. Come funziona?

Cos’è il click marketing

Come dice la parola stessa, si tratta della pubblicità realizzata e visualizzata grazie a un click. La strategia del click marketing consiste nell’inserire annunci pubblicitari in pagine visitate quotidianamente da milioni di utenti, contando sui click che questi faranno sul loro spot.

A questo proposito, le pagine più indicate sono quelle dei bloggers e degli YouTubers, che ogni giorno attirano migliaia e migliaia di fans che non vedono l’ora di ricevere aggiornamenti dai loro beniamini.

Tuttavia, il click marketing può essere fatto in vari modi, a seconda delle specifiche esigenza dell’azienda. È importante premettere una cosa: questa strategia comunicativa non porta guadagno solo ai brand ma anche al blogger o allo YouTuber che accetta la collaborazione.

Le varie tipologie del click marketing

Il click marketing può essere adoperato in diversi modi, scegliendo la strategia migliore per l’azienda che lo mette in atto. Vediamone le varie tipologie:

– banner pubblicitari;
– video;
– tasto di supporto dedicato.

I banner pubblicitari sono dei box che, se cliccati, portano direttamente al sito dell’azienda o alla visualizzazione del loro spot pubblicitario.

I video sono molto utilizzati nei canali YouTube, si attivano automaticamente prima dell’inizio del contenuto o lo spezzano, esattamente come fanno gli spot pubblicitari televisivi durante la messa in onda dei programmi.

Il tasto di supporto consiste in un box informativo dell’azienda che l’utente può cliccare per dare il suo sostegno tramite cessione di dati e informazioni di merchandising, ad esempio questionari.

Come si guadagna col click marketing

Le aziende guadagnano col click marketing principalmente in termini di acquisizione di potenziali clienti. Più un prodotto è conosciuto e presente in rete, più l’utenza lo considererà di moda, di tendenza e farà acquisti presso l’azienda specifica. Questo fa schizzare le vendite e porta solidi guadagni.

I bloggers e gli YouTubers guadagnano, invece, prestandosi a collaborare e a diventare strumenti di condivisione dei prodotti dell’azienda. Inoltre, prendono una percentuale sulle visualizzazioni degli spot. Per poterlo fare devono iscriversi a un servizio tipo Google Adsense e monetizzare i loro video.

Cosa significa monetizzare un video su YouTube e quanto si guadagna?

Monetizzare un blog o un video significa aderire a un servizio regolamentato, che permette di guadagnare in base al successo dei propri contenuti. Naturalmente, a pagare contribuiscono gli sponsor.

Quando un’azienda scopre che un blogger o uno YouTuber molto seguito parla di argomenti in linea con i prodotti o i servizi che vende, gli propone una collaborazione. Pubblicizzare così il proprio brand è un tipo di pubblicità estremamente efficace, perché:

– il pubblico è formato da persone che rientrano perfettamente nel target dell’azienda che l’ha scelto;
– un blog o una pagina YouTube a tema è un ottimo modo di farsi pubblicità perché spesso chi segue ha fiducia nel titolare della pagina e ascolta i suoi consigli.

I guadagni dell’influencer dipendono dalle visualizzazioni che ottengono. La cifra media ai aggira sui 7 euro lordi ogni 1000 visualizzazioni e il modo migliore per assicurarsele è inserire i video pubblicitari all’inizio dei propri contenuti.

Generalmente, il click viene conteggiato su un tempo minimo della visualizzazione dello spot, non inferiore ai 15 secondi. È questo il motivo per cui alcune pubblicità possono essere saltate solo da un certo punto in poi e non eliminate subito.

Come si può ottenere un’ottima collaborazione in click marketing?

Se sei il proprietario di un’azienda e ottieni iscritti per il tuo canale YouTube, puoi aumentare esponenzialmente i tuoi profitti collaborando con un blogger o uno YouTuber:

– individuare blog o canali YouTube dove si parla di argomenti correlati a ciò che vendi;
– inserire le tue pubblicità su quella pagina, scegliendo il metodo di click marketing più consono;
– scegliere personaggi amati, che hanno davvero influenza sul pubblico.

Se sei un blogger o uno YouTuber e cerchi collaborazioni per monetizzare anche grazie al click marketing devi:

– circoscrivere i tuoi contenuti, così da poter essere ritenuto un ottimo strumento di pubblicità per i brand specifici;
– inserire i video pubblicitari in modo che i tuoi fans li guardino per almeno 15/30 secondi;
– pubblicizzare prodotti davvero utili e interessanti per i tuoi seguaci;
– impegnarti a fare qualche video esplicativo, o qualche post interessante, atto a valorizzare l’azienda con cui stai collaborando.

Molti YouTuber sono diventati milionari grazie al click marketing. Basti pensare a nomi altisonanti come Chiara Ferragni o Favij. Senza andare su livelli troppo alti, diversi YouTuber italiani meno importanti riescono comunque a guadagnare fino a 10.000 euro al mese solo ed esclusivamente col click marketing.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *